Napoli, partita di calcetto rischia di finire in tragedia: accoltellati due pregiudicati

calcettoNapoli Una partita di calcetto tra amici che è finita in lite con accoltellamento a Pianura. Il fatto è accaduto nella serata di ieri: secondo una prima ricostruzione effettuata dai carabinieri, un giocatore avrebbe ferito altre due persone nel bel mezzo di una partita a calcetto organizzata nel campo sportivo di via Comunale Masseria Grande. La notizia è riportata dal Corriere del Mezzogiorno.

Pianura, due pregiudicati accoltellati durante una partita a calcetto

I militari sono intervenuti dopo la segnalazione giunta dall’ospedale San Paolo di Fuorigrotta, dove si erano recati due uomini, di 39 e 37 anni, già noti alle forze dell’ordine. I medici hanno avvertito infatti i carabinieri informandoli che erano giunte al pronto soccorso persone ferite con arma da taglio. Le condizioni degli individui non sono gravi. I medici hanno stabilito una prognosi di quindici, salvo complicazioni.

Le indagini dei carabinieri

I carabinieri stanno indagando sull’accaduto per stabilire la dinamica dell’evento criminoso e individuare il responsabile. Non si esclude la possibilità, visti i precedenti dei due uomini feriti, che l’accoltellamento possa essere giunto al culmine di una discussione riguardante altre circostanze.


Potrebbe anche interessarti