Armi contro i bimbi. Pistola in faccia alla dottoressa. Il video della drammatica rapina in farmacia

rapina

Le videocamere di sorveglianza di una farmacia di Afragola, hanno registrato una rapina in cui nel video sono ben visibili i malviventi che hanno minacciato di uccidere chiunque provava a reagire. I rapinatori hanno rubato 1.500 euro, cellulari e vari oggetti d’oro. A tal proposito il sito IlMattino.it scrive:

Quattro telecamere riprendono il raid violento dei banditi. Le immagini sono state effettuate dal sistema di videosorveglianza della farmacia di Afragola assaltata l’altra sera da tre malviventi col volto coperto.
I delinquenti, armati di pistola e con il volto coperto da passamontagna hanno fatto irruzione nella farmacia, in uno dei quartieri più popolari di Afragola.

All’ingresso una mamma con il bimbo in braccio fugge di fronte alle pistole. Poi armi puntate in faccia e alle testa delle dottoresse, schiaffi al farmacista, impiegata strattonata, modi rudi: i malviventi hanno minacciato di uccidere chiunque avesse solo accennato ad una reazione. Oltre all’incasso i clienti sono stati costretti a consegnare soldi, cellulari e oggetti d’oro.

I rapinatori mentre mettevano a segno il colpo bestemmiare, imprecavano in dialetto. La loro permanenza in farmacia è durata quattro minuti. Poi la fuga. Il bottino: circa millecinquecento euro in contanti, oltre a quello che sono riusciti a farsi consegnate dai clienti.

Nell’arco di 24 ore ben quattro farmacie sono state assaltate dai banditi tra Afragola e Casoria. Il presidente di Federfarma, Michele Di Iorio, ha indetto una conferenza stampa per denunciare l’aumento delle rapine.

Video della rapina.

Potrebbe anche interessarti