Napoli, capitano dei vigili salva un neonato in arresto cardiaco

Vigili Urbani

È successo Martedì 14 Ottobre a Napoli, quando Franco Iacolare, capitano dei vigili urbani della sezione Arenella, ha salvato un neonato in arresto cardiaco. Il capitano ha raccontato che verso le 10.30, mentre era in supporto alle pattuglie con la sua moto, ha notato un uomo con un neonato in braccio al centro della strada, nei pressi del Liceo Pansini, e avvicinatosi per chiedere cosa era successo l’uomo ha raccontato di aver fatto, inutilmente, la respirazione bocca a bocca al bambino. A quel punto il capitano ha caricato l’uomo e il figlio sulla moto e li ha condotti di corsa al Santobono, dove il piccolo è stato rianimato dai medici; nella notte successiva, purtroppo, il neonato è stato colpito da un altro arresto cardiaco, e ora si trova ancora in ospedale sotto osservazione.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più