Ripuaria riapre nelle ore notturne

Ripuaria riapre nelle ore notturne

La strada che dove è avvenuto il tragico incidente che ha portato alla morte di Anna e Nunzia riprende a funzionare solo nelle ore notturne. La notizia su Ilfattovesuviano.it

ia Ripuaria è di nuovo percorribile dai veicoli ma soltanto nelle ore notturne. La strada della morte, dove madre e figlia hanno perso la vita cadendo con l’auto nel fiume Sarno, torna quindi parzialmente alla normalità. Le ricerche di Nunzia Cascone, 51 anni, ufficialmente ancora dispersa continueranno ma soltanto di giorno.

Si affievoliscono sempre più, quindi, le speranze di ritrovare la salma della donna nel letto del corso d’acqua. Il rastrellamento del Sarno, infatti, ha riportato alla luce il corpo della figlia 20enne, Anna Ruggirello, che era nell’abitacolo della Panda finita nel fiume in seguito ad un tamponamento-

Intanto si procede anche con le opere per la messa in sicurezza. Secondo indiscrezioni i lavori costerebbero appena 90mila euro, un motivo in più – se confermato – per scatenare ulteriormente il dolore dei pompeiani dopo la tremenda tragedia che ha spezzato due vite.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più