Prova a prendere il treno ma lo stalker di Torre Annunziata viene arrestato alla stazione

Stazione di Pompei

Evade dai domiciliari ma viene catturato dalla polizia. E’ successo ad un cittadino di Torre Annunziata, il 32enne Pasquale Cirillo, come riferisce Ilmattino.it. Cirillo era agli arresti  domiciliari per stalking ma è stato sorpreso alla stazione di Pompei mentre era in attesa del treno. Ad accorgersi di lui è stato un poliziottio non in servizio che riconoscendolo ha allertato i suoi colleghi. Di lì a poco sono arrivate le forze dell’ordine che hanno controllato se Cirillo avesse completato o meno i tempi della custodia presso la sua dimora e invece accorgendosi che Cirillo non aveva ancora completato la detenzione domiciliare sono stati costretti a catturarlo. Ma non alla stazione visto che il pregiudicato è riuscito a scappare dalla stazione ma successivamente beccato dagli agenti fuori il portone di casa.

Cirillo sarà nuovamente costretto agli arresti domiciliari, così come aveva emesso due mesi fa il Tribunale di Torre Annunziata. Domani mattina, grazie al rito per direttissima, dovrà rispondere anche del tentativo di evasione. La sua posizione si fa chiaramente più difficile e rischia l’allungamento della pena.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più