Parassiti nella farina, multa ad un ristoratore di Torre Annunziata

Ristorante

Cinquemila euro di multa ad un ristoratore di Torre Annunziata, come riporta Ilmattino.it. Proprietario di un noto ristorante tra Torre Annunziata e Castellammare di Stabia ha subito la visita della polizia della città oplontina che ha constatato le pessime condizioni igienico-saniterie nelle quali versa il ristorante. Quello che gli agenti hanno trovato ha fatto scattare l’ammenda nei confronti del proprietario: numerosi prodotti alimentari trovati in pessimo stato di conservazione, farina invasa dai parassiti.

Sequestrati ben 70 chili di alimenti di origine vegetale e animale, molti dei quali privi di etichetta con la quale se ne accerta la provenienza. Inoltre secondo quanto fatto sapere dalla polizia anche i dipendenti che lavoravano all’interno del ristorante non possedevano i necessari requisiti previsti dalla legge. La multa comminata al ristoratore ha anche un’altra la ratio: all’imprenditore mancavano alcuni permessi amministrativi.

Gli agenti stanno anche indagando sulla pista secondo la quale che dietro alla gestione del ristorante ci sia la mano di un clan camorristico operante nella città oplontina.

Potrebbe anche interessarti