Rapina in una gioielleria di Casoria, un uomo gambizzato

GioielleriaDue malviventi hanno tentato e in parte  riuscito a svaligiare una gioielleria di Casoria, come si legge su Ilmattino.it. E’ accaduto ieri sera, quanto una persona è entrata nel locale commerciale chiedendo al titolare di mostrargli alcuni oggetti preziosi. Ma l’intuito del gioielliere è stato di quelli importanti visto che si è accorto del tentativo di rapina e così con una scusa fa intervenire l’ortofrutticolo che ha il suo negozio proprio vicino alla gioielleria. A questo punto accade di tutto: un complice colpisce il fruttivendolo con il calcio della pistola e lo lascia a terra tramortito. Successivamente il ladro all’interno della gioielleria riesce a trafugare alla meglio alcuni oggetti e cerca di scappare. Ma non finisce qui: i due salgono sul motorino per scappare e appostato c’è un collega del fruttivendolo che prova a bloccarli e così uno dei due uomini sul motorino lo spara alla gamba per poi darsi alla fuga.

Per fortuna il colpo alla gamba non ha riportato gravi danni al coraggioso signore di Casoria, così come anche al fruttivendolo, colpito alla testa, gli è stata diagnosticata solo una contusione al capo. Intanto i carabinieri stanno effettuando delle perquisizioni e messo su dei posti di blocco.

Potrebbe anche interessarti