Sant’Anastasia, cani maltrattati. Denunciati in due

Capannone

A Sant’Anastasia, in via Romani (località Madonna Dell’Arco), sono stati scoperti all’interno di 3 capannoni circa 40 cani, come si legge su Napolitoday.it. La polizia ha denunciato due persone: un 54enne di Acerra e un 55enne di Sant’Anastasia che hanno trasfromato i capannoni in una scuola di addestramento e pensione per cani senza alcun tipo di autorizzazione.

All’interno la polizia ha sequestrato ben 11 quadrupedi e ha constato che solo la metà dei cani aveva i microchip. Lo stato dei capannoni era tra l’altro pessimo, i due hanno sorvolato sugli aspetti igienico-sanitari e sono stati ritrovati medicinali e alimenti per cani in cattivo stato di conservazione. I capannoni sono stati interamente sequestrati mentre i due denunciati per maltrattamento di animali.

Potrebbe anche interessarti