Castellammare, ventitreenne aggredito e accoltellato

castellammare

Un ragazzo di 23 anni di Gragnano è stato accoltellato da alcuni ragazzi per motivi ancora da chiarire. Forse a scaturire tale violenza e il conseguente attacco del gruppo di ragazzi sulla vittima, è stato un apprezzamento di troppo, forse una frase inopportuna o addirittura volgare.

La vicenda che ha portato sgomento in città, è avvenuta a Castellammare, in Villa Comunale. Il 23enne è stato inseguito fin dentro ad una rosticceria di Via Mazzini, dove invano ha cercato riparo, per poi essere accoltellato con 7 fendenti, tra cui alcuni diretti al volto e alla testa. Al momento il ragazzo è ricoverato all’ospedale San Leonardo e le Forze dell’ordine sono alla ricerca del violento branco.

LEGGI ANCHE
VIDEO. Aggressione Edoardo Stoppa: quando vedere il servizio in tv

Questo non sarebbe l’unico episodio avvenuto nella cittadina, due mesi fa infatti, due furono le aggressioni, sempre da parte di un branco, nei confronti di un ragazzo di Castellammare e di un rifugiato di Lampedusa che fecero scattare subito l’allarme sicurezza.

Potrebbe anche interessarti