Raffaello, il cantante neomelodico, è stato arrestato: ecco che ha fatto

Raffaello neomelodico

Raffaele Migliaccio, in arte “Raffaello”, noto cantante neomelodico di 28 anni è finito in manette dopo aver cercato invano di corrompere alcuni poliziotti. Come comunicato da Il giornale locale, tutto ha avuto inizio quando il 28enne, che era a bordo della sua Mercedes serie AMG – 4 matic in compagnia della fidanzata e di un amico, è stato fermato dagli agenti in Via Stadera angolo Via Santa Maria del Pianto per alcuni controlli di routine.

Sapendo di aver commesso delle infrazioni al Codice della Strada, il cantante ha pensato di poter evitare la multa mettendo in luce la sua fama e corrompendo gli agenti offrendo loro 400 euro: “Ma come non sai chi sono io? Io sono il famoso cantante neomelodico, ma che state facendo, non avete rispetto per il successo? Io sto pieno di soldi, quando tenete bisogno sono a disposizione”.

A nulla sono servite le sue parole e le sue promesse che non hanno fatto altro che aggravare la situazione. Raffaele Migliaccio non solo è stato arrestato e condotto in Questura perchè avrebbe istigato alla corruzione e minacciato il pubblico ufficiale, ma è stato anche segnalato alla competente autorità perché in possesso di hashish.

Potrebbe anche interessarti