Easyjet: “In Calabria mancano i turisti a causa di mafia, terremoti e assenza di città iconiche incapaci di attrarre i fan di Instagram”

Easyjet ha deciso di promuovere i voli diretti in Calabria, connotando la regione di un’accezione decisamente negativa. È quanto si legge dal sito ufficiale.

La nota compagnia aerea low cost, nella sezione “Ispirami”, propone agli utenti una serie di promozioni. Tra queste colpisce, in particolare, quella riservata alla rotta Lamezia Terme, in provincia di Catanzaro. Ciò non tanto per la convenienza del prezzo quanto per la scheda informativa del luogo.

In essa si legge: “Per un assaggio autentico della vivace vita italiana, niente di meglio della Calabria. Questa regione soffre di un’evidente assenza di turisti a causa della sua storia di attività mafiosa e di terremoti – e la mancanza di città iconiche come Roma o Venezia, capaci di attrarre i fan di Instagram”.

Un breve testo che presenta non poche contraddizioni. Innanzitutto, per quanto riguarda la mancata affluenza di turisti, è possibile che essa, più che alla mafia, si leghi alla mancanza di infrastrutture adeguate a consentire collegamenti agevoli. Situazione che, ormai da decenni, investe soprattutto la Calabria e la Sicilia.

Anche sulla mancanza di città iconiche vertono numerosi dubbi. La Calabria, al pari di altre regioni d’Italia, è ricca di bellezze e luoghi dove la natura regna incontaminata. Basti pensare al mare cristallino che bagna tutta la costa calabrese. Dunque, sicuramente gli amanti di Instagram riuscirebbero a scattare foto da poter condividere.

Dichiarazioni che fanno riflettere, quelle di Easyjet, sul fatto che troppo spesso si parla del meridione facendo leva soltanto sul fenomeno della criminalità. Si spinge sugli aspetti negativi, che tra l’altro non mancano nelle regioni del Centro-Nord, facendo perdere di vista quelli che sono i punti di forza della nostra meravigliosa terra.

Una descrizione surreale che non è andata giù nemmeno a qualche membro della direzione marketing della Easyjet. Dopo sole poche ore, infatti, il testo è stato completamente ribaltato. Adesso, al contrario, si decanta la bellezza di Lamezia Terme.

Si legge: “Grazie alle sue attraenti insenature, candide spiagge, meravigliosi paesaggi montani e alpini, è una destinazione perfetta per le vostre vacanze. Le zone circostanti sono tutte da scoprire, dai templi greci, romani e normanni ai palazzi borbonici. Se siete alla ricerca del riposo più assoluto, c’è una stazione termale molto famosa a Caronte, con sorgenti naturali calde. La cucina locale è ricca e gustosa. Essendo uno dei maggiori produttori al mondo di nocciole e agrumi, non potete proprio rinunciare ai famosi dolci tipici”.

In men che non si dica la Calabria, da patria della criminalità priva di bellezze ma ricca di catastrofi sismiche, si è trasformata in un luogo degno di esser visitato.

Potrebbe anche interessarti