Come chiedere il Bonus Mamma 2020: 800 euro per ogni nuova nascita

In questo periodo molto particolare il paese sta mettendo a disposizione, come può, alcuni aiuti, tra questi anche il bonus mamma 2020. Si tratta di un sostegno dell’Inps dal valore di 800 euro per ciascun figlio.

Le giovani mamme possono tirare un respiro di sollievo. L’Inps ha previsto quindi il bonus da 800 euro a partire dal settimo mese di gravidanza o al momento dell’affidamento e dell’adozione di un minorenne.

L’Inps inoltre prevede anche la possibilità di bonus per parti gemellari. In quel caso le mamme beneficeranno di 800 euro per ogni figlio. Infine è previsto anche il caso di un affidamento o adozione plurima. In una situazione del genere si potrà presentare una sola domanda relativa a tutti i figli, presi in affidamento o adottati, minorenni.

Bonus mamma 2020: come chiederlo

Il bonus mamma 2020 può essere richiesto a partire dalla giornata di ieri martedì 17 novembre. Non sono richiesti requisiti reddituali o ISEE. Tutte le mamme quindi possono beneficiarne.

In un periodo così complicato a causa dei tanti contagi da coronavirus, questa notizia può risollevare, seppure in minima parte, il morale di queste giovani mamme. I loro bambini che nasceranno a breve e avranno davanti agli occhi questo mostro del 2020. Sarà proprio compito delle mamme di difenderli e tutelarli.

Per presentare la domanda basta semplicemente andare sul sito dell’Inps.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più