Basta contanti, ecco il chip per pagare con la mano: si impianta in 10 minuti

walletmor“Il primo impianto totalmente sicuro al mondo, che puoi usare per i pagamenti contactless ogni volta che vuoi, dovunque. Dimentica i contanti, le carte e le soluzioni SmartPay. Ora puoi pagare direttamente con la tua mano. Ottieni il tuo impianto Walletmor adesso e fai un passo nel futuro”. Così si legge sul sito di Walletmor, una società polacca che ha ideato un chip che si impianta sotto la pelle e con il quale è possibile effettuare i pagamenti con il Pos, al posto della carta di credito. La tecnologia utilizzata per i pagamenti è quella tipo Nfc.

Il costo del chip è di 199 euro e destinatari dell’offerta sono tutti i cittadini dell’Unione Europea. Tra i vari vantaggi menzionati, oltre alla possibilità di non portare con sé soldi in contanti o carte fisiche, anche quello della riduzione del consumo di plastica. Walletmor ha già venduto circa 800 impianti dalla primavera 2021.

walletmor chip

Walletmor: come si usa

Per utilizzare il chip, spiega l’azienda, bisogna seguire 3 passaggi: il primo è scaricare un’app iCard e creare un account dove collegare un portafoglio digitale; il secondo consiste nell’attivare il chip collegandolo all’account precedentemente creato e aggiungere denaro; il terzo è farsi impiantare il chip in una clinica di medicina estetica prendendo un appuntamento con il proprio specialista. Il servizio di Walletmor si limita quindi alla vendita del dispositivo, mentre l’installazione sottocutanea è a cura dell’acquirente che deve rivolgersi al proprio medico, con un ulteriore esborso economico per l’intervento in sé. Sul sito di Walletmor vi è una sezione dove sono indicati alcuni centri che effettuano l’intervento, ma ciò non toglie la possibilità di rivolgersi ad altri.

Come si installa il chip: ci vogliono 10 minuti

Il chip ha le dimensioni di una spilla da balia ed è spesso mezzo millimetro, inserito in un involucro biocompatibile realizzato in osservanza delle disposizioni mediche. È analogo a quello usato per microchippare gli animali ed anche l’intervento è simile. Si pratica una piccola incisione cutanea e con un ago il chip viene inserito al di sotto della pelle, poi vengono applicati dei cerottini per chiudere l’incisione. Il tutto dura massimo 10 minuti. Il prezzo fissato da Walletmor per l’operazione è di 150 euro, che si aggiungono ai 199 euro del chip.

Il dispositivo deve essere sostituito dopo 8 anni, ma Walletmor sarebbe al lavoro per realizzarne uno che possa durare per sempre, anche se è complicato immaginare che una tecnologia non possa essere superata da altre più moderne con il passare del tempo. Ad ogni modo, il chip può essere rimosso in qualunque momento sottoponendosi ad un nuovo intervento.

Potrebbe anche interessarti