Lavoro in Asìa, pubblicato il bando: come fare domanda e materie del test

asia napoliE’ stato pubblicato sul sito di Asìa Napoli il bando per l’assunzione di 500 nuovi operatori ecologici, da destinare alle attività di spazzamento e raccolta differenziata, con tutte le informazioni necessarie sui requisiti richiesti e le modalità per effettuare la domanda.

Asìa Napoli, pubblicato il bando: requisiti e come fare domanda

I requisiti minimi di partecipazione sono: età non inferiore ai 18 anni, licenza media inferiore e patente A e/o B. Delle 500 unità da impiegare sarà data priorità ai primi 200 idonei che concorreranno per l’apprendistato professionalizzante (giovani compresi tra i 18 e i 29 anni).

E’ possibile candidarsi collegandosi al sito istituzionale dell’Asìa, nella sezione “Società Trasparente – Bandi di Concorso”, e cliccare sul link della piattaforma di selezione, attualmente fuori uso probabilmente a causa dei troppi accessi dalla pubblicazione del bando.

Il candidato dovrà compilare e inviare la domanda, esclusivamente in via telematica, entro e non oltre 30 giorni dalla pubblicazione dell’avviso. Innanzitutto bisognerà registrarsi al sito inserendo il proprio codice fiscale ed un indirizzo di posta elettronica valido dopodiché sarà necessario completare il profilo con i dati anagrafici richiesti.

Il candidato, regolarmente registrato, dovrà compilare le sezioni relative a: requisiti generali, dichiarazioni (tra cui il possesso della patente), titolo di studio, titoli aggiuntivi e ulteriori dichiarazioni (tra cui la propria situazione familiare, titoli che danno diritto alla preferenza in graduatoria e l’opzione dell’apprendistato professionalizzante).

La procedura dovrà essere perfezionata scaricando l’avviso di pagamento del contributo di iscrizione, dell’importo di 15 euro, da pagare tramite gli esercizi abilitativi PagoPa. Una volta effettuato il pagamento il candidato potrà scaricare il PDF della domanda compilata e la sottoscrizione da firmare che deve essere scansionata, in un unico file che comprende il documento di riconoscimento, e caricata nel sistema.

Test scritto: quando si farà e quali sono gli argomenti da studiare

La selezione, per titoli ed esami, prevede una prova scritta che si svolgerà a settembre. Il test consiste in 50 domande a risposta multipla, da completare entro 50 minuti, vertenti sulle discipline di seguito indicate:

  • Cultura generale;
  • Nozioni di base di igiene ambientale, di gestione rifiuti e raccolta differenziata (nozioni generali sulla gestione dei rifiuti, D. Lgs. 152/2006 e s.m.i);
  • Nozioni di base in materia di sicurezza sul lavoro (principi di sicurezza sul lavoro, D. Lgs. 81/08 e s.m.i);
  • Diritti e doveri dei lavoratori (elementi di diritto del lavoro: in particolare dei doveri del dipendente e sul mancato rispetto dei predetti);
  • Elementi del codice della strada (D. Lgs. 285/1992 e ss.mm.ii – L.120/2010 e ss.mm.ii).

Il calendario con data, ora e luogo di svolgimento della prova sarà reso noto sul sito ufficiale dell’Asìa. La valutazione della prova è effettuata assegnando 1 punto per ogni risposta esatta, 0 per quelle non date e -0,50 per quelle errate. Per il superamento della prova è necessario ottenere un punteggio di almeno 30/50. Punti aggiuntivi (max 5) possono essere assegnati ai candidati con esperienza pregressa nel settore, patente CQC, C o superiore, inoccupati e disoccupati.

Di seguito gli inquadramenti professionali previsti: primo livello per Apprendistato professionalizzante – CCNL Utilitalia Servizi Ambientali (n. 200 unità, per giovani fino ai 29 anni) e livello J – CCNL Utilitalia Servizi Ambientali (n. 300 unità, per tutte le età).


Segui Vesuviolive.it su:

I vincitori del concorso dovranno occuparsi dello spazzamento, raccolta, tutela e decoro del territorio. I lavoratori dovranno eseguire operazioni semplici (anche utilizzando attrezzature macchinari o strumenti a motore nonché veicoli per la cui conduzione è richiesto il possesso della patente di categoria A) che non richiedono conoscenze professionali specifiche ma un periodo minimo di pratica.

Avviso di selezione privatistica ad evidenza pubblica, per titoli ed esami, per la costituzione di una graduatoria di idonei da cui attingere per l'assunzione di n.500 operatori ecologici

Potrebbe anche interessarti