Comunali Napoli 2016: eliminati 13 liste e 3 candidati sindaco. Ecco quali

elezioniElezioni amministrative di giugno: si riduce il numero dei candidati sindaco per Napoli e delle liste che li supportano. Secondo le decisioni della Commissione elettorale mandamentale, alcune liste sono state eliminate e di conseguenze anche la candidatura di chi era supportato proprio dalle suddette in liste. In pratica i candidati sindaco per la città partenopea passano da 12 a 9: Antonio del Piano, Paolo Prudente e Raffaele Bruno non risultano più nelle file dei candidati. Perché? Le liste dalle quali erano supportati, rispettivamente Ricomincio da Dieci, Partito Comunista dei Lavoratori e Mis sono state eliminate per volere della Commissione. Bisognerà, comunque, attendere gli esiti dei rispettivi ricorsi al Tar.

LEGGI ANCHE
Video. Napoli, il vigile schiaffeggiatore sarà sospeso dal Comune

Ma non sono le uniche: le liste per le amministrative, infatti, scendono da 48 (presentate sabato scorso) a 33, le quali sostengono i 9 candidati sindaco restanti. Il numero maggiore di liste lo possiede il sindaco uscente Luigi de Magistris, ossia 10 liste (dopo l’eliminazione di 4 liste: Solo Napoli, Mo!, Partito del Sud, Per Napoli).

Anche Valeria Valente, candidata del Partito Democratico, è supportata da 10 liste. Il Pd della Valente perde la possibilità di essere eletto in due municipalità, poiché i consiglieri della VI (San Giovanni a Teduccio – Barra – Ponticelli) Antonio Borriello e Gennaro Cierro sono stati esclusi dalle elezioni dopo essere stati ripresi da Fanpage mentre davano un euro in strada a chi votava la Valente per le primarie. L’altra municipalità è la Bagnoli – Fuorigrotta, ossia la X municipalità.

LEGGI ANCHE
Tragedia di Genova, De Magistris: "Rivedere concessione Tangenziale di Napoli"

Gianni Lettieri, candidato del centro-destra, è supportato invece da 8 liste (dopo l’eliminazione di Fare Città, Democrazia Cristiana, Camminiamo Insieme e Pensionati d’Europa). Segue Marcello Taglialatela, candidato di Fratelli d’Italia che corre con due liste.

Il Movimento 5 Stelle conferma la scelta di competere con un’unica lista e il candidato sindaco Matteo Brambilla. Con una sola lista si presenteranno anche Martina Alboreto, Nunzia Amura, Domenico Esposito e Luigi Mercogliano.

Oltre alla questione Pd sull’esclusione dei candidati per la VI municipalità, non è dato sapere con precisione le singole motivazioni delle eliminazioni di alcune liste elettorali. Pare alcune di esse siano legati a motivi tecnici. Tuttavia, tutti quelli esclusi per decisione della Commissione potranno fare ricorso al Tar, entro 3 giorni ed entro ulteriori 3 giorni il Tar dovrà deciderne le sorti.

LEGGI ANCHE
Addio penne e taccuini. Presto a Napoli multe online!

Ecco l’elenco completo delle liste eliminate, in attesa dell’esito dei ricorsi al Tar:

Solo Napoli

Mo!

Partito del Sud

Per Napoli

Fare Città

Democrazia Cristiana

Camminiamo Insieme

Pensionati d’Europa

Pli-Pri

Lega Sud-Ausonia 

Ricomincio da dieci

Partito Comunista dei lavoratori 

Mis 

Potrebbe anche interessarti