Comunali Napoli 2016: eliminati 13 liste e 3 candidati sindaco. Ecco quali

elezioniElezioni amministrative di giugno: si riduce il numero dei candidati sindaco per Napoli e delle liste che li supportano. Secondo le decisioni della Commissione elettorale mandamentale, alcune liste sono state eliminate e di conseguenze anche la candidatura di chi era supportato proprio dalle suddette in liste. In pratica i candidati sindaco per la città partenopea passano da 12 a 9: Antonio del Piano, Paolo Prudente e Raffaele Bruno non risultano più nelle file dei candidati. Perché? Le liste dalle quali erano supportati, rispettivamente Ricomincio da Dieci, Partito Comunista dei Lavoratori e Mis sono state eliminate per volere della Commissione. Bisognerà, comunque, attendere gli esiti dei rispettivi ricorsi al Tar.

Ma non sono le uniche: le liste per le amministrative, infatti, scendono da 48 (presentate sabato scorso) a 33, le quali sostengono i 9 candidati sindaco restanti. Il numero maggiore di liste lo possiede il sindaco uscente Luigi de Magistris, ossia 10 liste (dopo l’eliminazione di 4 liste: Solo Napoli, Mo!, Partito del Sud, Per Napoli).

Anche Valeria Valente, candidata del Partito Democratico, è supportata da 10 liste. Il Pd della Valente perde la possibilità di essere eletto in due municipalità, poiché i consiglieri della VI (San Giovanni a Teduccio – Barra – Ponticelli) Antonio Borriello e Gennaro Cierro sono stati esclusi dalle elezioni dopo essere stati ripresi da Fanpage mentre davano un euro in strada a chi votava la Valente per le primarie. L’altra municipalità è la Bagnoli – Fuorigrotta, ossia la X municipalità.

Gianni Lettieri, candidato del centro-destra, è supportato invece da 8 liste (dopo l’eliminazione di Fare Città, Democrazia Cristiana, Camminiamo Insieme e Pensionati d’Europa). Segue Marcello Taglialatela, candidato di Fratelli d’Italia che corre con due liste.

Il Movimento 5 Stelle conferma la scelta di competere con un’unica lista e il candidato sindaco Matteo Brambilla. Con una sola lista si presenteranno anche Martina Alboreto, Nunzia Amura, Domenico Esposito e Luigi Mercogliano.

Oltre alla questione Pd sull’esclusione dei candidati per la VI municipalità, non è dato sapere con precisione le singole motivazioni delle eliminazioni di alcune liste elettorali. Pare alcune di esse siano legati a motivi tecnici. Tuttavia, tutti quelli esclusi per decisione della Commissione potranno fare ricorso al Tar, entro 3 giorni ed entro ulteriori 3 giorni il Tar dovrà deciderne le sorti.

Ecco l’elenco completo delle liste eliminate, in attesa dell’esito dei ricorsi al Tar:

Solo Napoli

Mo!

Partito del Sud

Per Napoli

Fare Città

Democrazia Cristiana

Camminiamo Insieme

Pensionati d’Europa

Pli-Pri

Lega Sud-Ausonia 

Ricomincio da dieci

Partito Comunista dei lavoratori 

Mis 

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più