Il napoletano Vestuto, candidato con Lega Nord, ci ha chiamati “lote”

Gianfranco Vestuto

Ieri abbiamo scritto dei tre napoletani che si sono candidati per le elezioni europee con Lega Nord, proprio quella Lega che tanto critica i Napoletani e il Meridione definendoli “palle al piede”, dicendo come siamo, per essere brevi, brutti sporchi e cattivi.

Ebbene, la nostra critica è arrivata al signor Vestuto, che ha scritto sul suo profilo personale di Facebook:

“Bisognerebbe spiegare a questo giornalino (Vesuvuo live.it) che fra poco verrà sommerso dalla lava, come stanno le cose. Poi vorrei capire loro con chi stanno …con il potere pappone che li finanzia? Attaccate i politici nostri di destra , sinistra e centro che rubano e che ci hanno lasciato nella merda… non la Lega che li combatte da anni! Ma che LOTE che siete…

Gianfranco Vestuto

 

Per il Vestuto le “lote” siamo noi. Un altro dei candidati, Francesco Montanino, ha affermato che sarebbe opportuno denunciarci per diffamazione (e noi, definiti “lote”, che dovremmo fare?). Nei commenti a quel post sono intervenuti tanti Napoletani che ci hanno e ci stanno difendendo, difendendo così tutto il Sud, e noi li ringraziamo. Inoltre ci teniamo a dire che VesuvioLive.it non riceve alcun finanziamento.

Infine vi segnalo qualcosa di esilarante – Gianfranco Vestuto, sul suo profilo personale, nel 2008 ha condiviso una nota dal titolo “Chi risponde a questo imbecille PADANO?”, invitando a rispondere a un tizio che aveva insultato i Meridionali con la foto che vedete sotto, e scrivendo che i veri mafiosi sono al Nord. Che elogio alla coerenza, non vi pare?

Gianfranco Vestuto

Potrebbe anche interessarti