MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Elezioni, Salvini sicuro: “Abbiamo il diritto e il dovere di governare”

Matteo Salvini

Anche se non definitivi i dati delle Elezioni Politiche 2018 fanno ben intravedere il prossimo scenario politico italiano. Il Movimento 5 Stelle si attesta come la prima forza politica con oltre il 30%, come coalizione si impone il Centro Destra, mentre crolla pesantemente il Centro Sinistra.

Contro ogni previsione, però, il Centro Destra non sarà guidato dal tradizionalista Forza Italia, ma dalla Lega di Salvini che si pone subito alle spalle dei penta stellati, come seconda forza del Paese.

Proprio il leader del Carroccio ha commentato, in conferenza stampa, i risultati raggiunti dal suo partito: “Ringraziamo tutti per questo grande risultato, soprattutto i nostri elettori, coloro che hanno capito che era il momento di una svolta per l’Italia ed hanno scelto di mettersi nelle nostre mani“.

La Lega – ha continuato – è cresciuta più di tutti, anche dei 5 Stelle ai quali vanno i complimenti per l’ottimo risultato raggiunto. Abbiamo ottenuto un grande risultato da Nord a Sud, soprattutto a Nord dove alcuni analisti falliti ci davano per spacciati. Anche al Sud, però, la gente ha capito che siamo vicini ai problemi, perché non hanno bisogno di assistenzialismo. Abbiamo fatto una campagna elettorale bellissima, con pochi soldi, e lavoreremo per portare lavoro e normalità in Italia. Il Sud che ho incontrato non mi ha chiesto più soldi, ma soldi spesi meglio, una politica migliore, diversa da quella che ha declassato il Meridione nelle ultime legislature“.

Dai numeri emerge che nessuno delle forze politiche ha i numeri per governare da soli, ma Salvini ha le idee chiare in merito: “Sessanta milioni di italiani mi hanno scelto manterrà l’impegno preso, con la nostra coalizione. Abbiamo diritto e dovere di governare per i prossimi anni. Ho sempre detto che avrei parlato con tutti, ma la squadra di governo sarà tutta a centrodestra. Quel programma offerto agli italiani, che in molti deridevano, oggi è programma di Governo“.

Infine, un pensiero sulle liste sconfitte: “Non commento i fallimenti degli altri, ma gli italiani hanno sconfitto Renzi e la sua arroganaza“.

Potrebbe anche interessarti