Diciotti, individuati i 34 migranti irreperibili: si trovavano a Ventimiglia

Sono stati invididuati a Ventimiglia i 34 migranti sbarcati dalla Diciotti e risultati irreperibili per diversi giorni. Si tratta di un gruppo di eritrei, riconosciuti dalla polizia, ieri sera, mentre viaggiavano verso Campo Roja. Si tratta di un centro gestito dalla Croce Rossa nel quale gli immigrati tentano di andare in Francia.

A darne notizia è l’Ansa, che cita fonti vicine alle forze dell’ordine. Nell’ultima settimana ci sono state non poche polemiche attorno a questa vicenda. Le condizioni nella Diciotti erano così disperate che hanno preferito rinunciare a vitto e alloggio garantiti per andare chissà dove” avevano dichiarato i sottosegretari leghisti all’Interno.

I 34 facevano parte di un gruppo di 51 persone in tutto: viaggiavano su un pullman noleggiato dalla Baobab Experience di Roma ed erano accompagnati da 4 operatori della Baobab. Già negli ultimi giorni, sempre a Ventimiglia, erano stati riconosciuti dalle forze dell’ordine 21 eritrei che erano a bordo della Diciotti, ma al momento solo tre di loro sarebbero rimasti sul posto. Gli altri si sono dileguati.

Potrebbe anche interessarti