Diciotti, chiesta archiviazione per Di Maio, Conte e Toninelli. Deciderà ancora Rousseau?

La procura di Catania ha chiesto l’archiviazione per Luigi Maio, Giuseppe Conte e Danilo Toninelli in merito al caso Diciotti. Le indagini, nei loro confronti, erano state aperte come atto dovuto: nelle memorie di Matteo Salvini trasmesse dal Senato al Tribunale dei Ministri, infatti, era riportato anche il nome dei tre.

Ad esprimersi sulla richiesta di archiviazione saranno adesso i giudici che, tuttavia, rigettarono la richiesta di archiviazione che fu presentata quando indagato era Salvini. Da quel rifiuto nacque la necessità di chiedere l’autorizzazione a procedere nei confronti del Ministro degli Interni, negata ieri dal Senato grazie ai voti contrari del Movimento 5 Stelle, che lunedì avevano consultato i propri tesserati tramite la piattaforma Rousseau.

Se nella prima occasione la richiesta di archiviazione è stata respinta, è lecito allora ipotizzare lo stesso verdetto per quanto concerne Di Maio, Conte e Toninelli. In tal caso verrebbe chiesta una nuova autorizzazione a procedere e, dunque, una nuova consultazione attraverso Rousseau.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più