MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Elezioni a Napoli, esclusa lista a favore di Clemente: “Presenteremo ricorso. Siamo fiduciosi”

alessandra clementeDopo Catello Maresca, anche la candidata sindaco Alessandra Clemente, ex assessore della giunta de Magistris, vede esclusa dalle elezioni una delle liste che la appoggiano, nello specifico “Alessandra Clemente Sindaco“.

Questa mattina, infatti, è stata notificata dalla commissione elettorale la ricusazione della lista “Alessandra Clemente Sindaco” in corsa alle elezioni per il Consiglio comunale, a causa di un vizio formale rilevato nella presentazione della stessa.

L’accettazione della lista era in dubbio già stamattina, insieme a quella di “Prima Napoli”, per la quale si attendono notifiche. Questa la risposta della stessa Alessandra Clemente: “Stiamo lavorando al ricorso che presenteremo al Tar in tempi celeri. Siamo fiduciosi di un esito positivo“.

Oggi, nel frattempo, è arrivata la notifica di esclusione anche per due delle 12 liste a sostegno del candidato Catello Maresca. Si tratta di ‘Catello Maresca Sindaco‘ e ‘Catello Maresca’, che secondo alcune agenzie di stampa sarebbero state depositate oltre la scadenza prevista.

Gli avvocati già sono a lavoro e faremo valere in ogni nostra sede i nostri diritti”, ha dichiarato Maresca al riguardo. “Crediamo che il principio di democrazia, di partecipazione, il diritto dei nostri candidati e cittadini di esprimersi liberamente a scegliere i propri candidati credo sia un diritto assoluto che prevale su questi formalismi che sanno di un diritto desueto”.

Potrebbe anche interessarti