Pier Paolo Baretta: chi è l’assessore che dovrà sanare il bilancio disastrato di Napoli

pier paolo baretta assessore bilancio napoliGaetano Manfredi ha presentato la nuova giunta comunale. Il nome più atteso era molto probabilmente quello del nuovo assessore al Bilancio, per la difficoltà del compito e perché, con le casse comunali disastrate, pensare ad una ripartenza per Napoli è impossibile. La scelta del nuovo sindaco è ricaduta su Pier Paolo Baretta, che ha alle spalle diversi anni di carriera politica con esperienza proprio presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Pier Paolo Baretta è nato il 29 giugno 1949 a Venezia. Diplomato in ragioneria, nel 1970 viene assunto in una fabbrica dell’industria metalmeccanica e nel 1971 comincia il suo impegno sindacale venendo eletto delegato degli impiegati nel consiglio di fabbrica. Dal 1972 si dedica completamente all’attività sindacale fino al 2008, quando si dimette da tutti gli incarichi per candidarsi alle elezioni politiche.

Divenuto deputato tra le fila del Partito Democratico, è stato capogruppo nella Commissione Bilancio, Tesoro e programmazione Economica. È rimasto in Parlamento fino al 2018 e nel corso di dieci anni è stato protagonista di un’attività parlamentare intensa, distinguendosi per aver chiesto l’aumento delle detrazioni per i figli a carico e il finanziamento del fondo per le politiche sociali e la non autosufficienza. Dal 2013 al 2018 è stato Sottosegretario al Ministero dell’Economia. È risultato costantemente tra i più presenti in aula, sempre tra il secondo ed il quarto posto per presenza e produttività dei parlamentari.

Alle politiche del 2018 non è riuscito a farsi eleggere come senatore; nel 2020 è stato candidato sindaco di Venezia, venendo però sconfitto dal rivale Luigi Brugnaro. Adesso l’incarico come assessore al Bilancio del Comune di Napoli, città verso la quale l’attenzione è massima così come importante sembra essere l’impegno del Governo per il suo sviluppo.

“Inizia una nuova sfida – ha commentato Baretta su Twitter – . Napoli è una città straordinaria, fonte di cultura, lavoro e bellezze incomparabili. Mettermi al servizio dei suoi cittadini rappresenta un onore e uno stimolo che affronterò con tutte le mie capacità. Grazie a Gaetano Manfredi e Enrico Letta”.

Il segretario del PD, Enrico Letta, si è congratulato su Twitter con Baretta per il suo incarico: “Ottima notizia che Pier Paolo Baretta abbia accettato di andare a gestire il disastrato bilancio del Comune di Napoli a fianco di Gaetano Manfredi. La sua esperienza e le sue competenze, accanto allo spirito di impegno e di servizio con cui ha sempre lavorato sono una garanzia. Buon lavoro”.

Potrebbe anche interessarti