Castellammare, un’altra vittima di Coronavirus: è un uomo di 68 anni

coronavirusCastellammare di Stabia piange un altro cittadino, morto a causa del Coronavirus. A dare l’annuncio è il sindaco Gaetano Cimmino, con un post sulla sua Pagina Facebook:

C’è un’altra vittima del Coronavirus a Castellammare di Stabia. A perdere la vita stamattina è stato un pensionato di 68 anni, che era ricoverato all’ospedale di Frattamaggiore, dopo aver contratto il virus nelle scorse settimane”. Sono giorni difficili per la città: solo pochi giorni fa, un medico di Castellammare di Stabia è morto di Coronavirus.

“Questa notizia mi addolora profondamente”, afferma Cimmino. “Un altro nostro concittadino non ce l’ha fatta e alla sua famiglia esprimo le mie più sentite condoglianze a nome di tutta la città. In questo momento così triste, il mio pensiero va a tutti coloro che non hanno la possibilità di stare accanto ai propri cari in ospedale e alle persone che oggi vivono un lutto senza poter celebrare il funerale.

Per tutti loro abbiamo il dovere di rispettare le regole e fare ognuno la propria parte, restando in casa ed evitando i contatti sociali per limitare la diffusione del contagio e vincere questa sfida. Sale così a 5 il numero dei cittadini deceduti a causa del virus a Castellammare di Stabia. I cittadini contagiati sono 26, di cui 19 attualmente positivi e 2 guariti.

In isolamento domiciliare con sorveglianza attiva restano 108 persone, mentre la polizia municipale ha controllato oggi 199 cittadini muniti di autocertificazione, denunciandone uno con una sanzione da 400 euro e obbligo di quarantena per 14 giorni”.

Il sindaco, infine, dà anche una buona notizia sui progetti di solidarietà attivi a Castellammare di Stabia per l’emergenza Covid: “Sono arrivate, intanto, le prime 5 donazioni sul conto corrente del Comune di Castellammare di Stabia, dedicato all’acquisto di generi alimentari e prodotti di prima necessità per le persone bisognose e di materiale a disposizione del personale sanitario dell’ospedale San Leonardo”.

LEGGI ANCHE
Ristoranti e bar, le nuove regole: 4 mq per ogni cliente, addio ai menù e al contante

Potrebbe anche interessarti