Monte Faito, attimi di panico in Funivia: 20 persone bloccate a 250 metri d’altezza per un’ora

funivia faito Attimi di panico ieri sulla Funivia del Monte Faito, quando a causa di uno sbalzo di tensione della corrente, 20 persone sono rimaste bloccate in cabina a 250 metri d’altezza. La mente è ovviamente tornata alla tragedia dello scorso 23 maggio quando in Piemonte, la negligenza di alcuni dipendenti, ha causato 14 vittime.

Nell’episodio di ieri però, tutto è stato gestito in totale sicurezza e nel giro di un’ora le 20 persone rimaste a bordo sono scese con la stessa funivia. Come comunicato dalla stessa Eav, la società che gestisce la funivia, è la seconda volta in trent’anni che accade un episodio del genere.

Funivia del Faito – controlli giornalieri: ecco perché è sicura

Dal video pubblicato dallo stesso presidente Eav, si vede la cabina della funivia scendere lentamente e tutti gli addetti aspettare i viaggiatori giù pronti a festeggiare. Acqua per tutti e tanta voglia di tirare un sospiro di sollievo per quegli attimi di panico vissuti tutti insieme con il fiato sospeso.

Può succedere e il sistema di sicurezza ha funzionato perfettamente per gestire l’emergenza. A bordo della cabina vi era come sempre un addetto al servizio che ha rassicurato i passeggeri” – ha detto il Presidente Umberto de Gregorio.

Quest’oggi per assicurare maggiore sicurezza ai viaggiatori, la funivia resterà chiusa per degli ulteriori controlli e tornerà ad essere agibile da domani.

Potrebbe anche interessarti