Ercolano. Sequestrati tre quintali di alimenti. Il negozio è a rischio chiusura

pane-abusivo-2-3
Immagine di repertorio

Tre quintali di merce sequestrati a negozio che vendeva alimenti senza licenza. Multa per oltre 10mila euro, avviate procedure per chiusura definitiva del locale.

Nel corso di controlli alle attività commerciali presenti sul territorio, intensificate nel periodo di Carnevale soprattutto per la vendita di generi alimentari, gli agenti della Polizia Municipale e i carabinieri della Tenenza di Ercolano hanno elevato sanzioni amministrative per un importo superiore a 10mila euro a una rivendita di alimentari in corso Resina.

A seguito dei controlli, l’attività è risultata priva di licenza e autorizzazioni comunali. Sequestrati i prodotti alimentari conservati nel negozio privi di etichettatura e tracciabilità. Tra i prodotti sequestrati, circa due quintali di salumi non confezionati, 50 kg di legumi sfusi e 10 kg di pane. Sono state avviate le procedure necessarie per la chiusura definitiva del locale.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più