Paura a Ercolano: picchia la compagna con un bastone e si barrica in casa

ercolano compagnaAttimi di paura nella notte a Ercolano, dove i Carabinieri della locale tenenza hanno arrestato un uomo che stava picchiando la compagna.

I militari dell’Arma, secondo quanto riferito in una nota, hanno arrestato un 48enne del posto per maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale. Si sono vissuti attimi di tensione alle 02.45 presso l’abitazione di una coppia, dove sarebbe scoppiata l’ennesima lite, anche questa per futili motivi.

Il 48enne, in stato di ubriachezza, avrebbe addirittura colpito la compagna alla testa con un bastone. I vicini avrebbero quindi chiesto aiuto al 112. I carabinieri, che sono intervenuti poco dopo, hanno trovato l’uomo che, armato con un coltello da cucina, si era nel frattempo barricato in casa.

Nell’abitazione c’era anche la compagna 45enne, ferita alla testa. Sul posto sono giunti anche i Vigili del Fuoco, il personale del 118 ed altri Carabinieri della Compagnia di Torre del Greco. I militari sono infine riusciti a entrare in casa rompendo il vetro di una porta-finestra, hanno disarmato l’uomo e lo hanno bloccato.

La donna è stata trasportata al pronto soccorso dell’Ospedale del Mare, dove ha riportato lesioni giudicate guaribili in 20 giorni. Il 48enne di Ercolano accusato di maltrattamenti sulla compagna, invece, è stato tradotto al carcere in attesa di giudizio.

Potrebbe anche interessarti