Comicon, come si è evoluta la fiera del fumetto nel napoletano

Comicon

Quasi venti anni sono passati dalla prima edizione del Comicon, la fiera del fumetto napoletano che anche quest’anno si svolgerà dal 28 aprile al 1 maggio 2018 presso la Mostra d’Oltremare di Napoli. Il prossimo 2 ottobre 2018 il salone internazionale del fumetto compirà 20 anni. Alcuni fortunati che quest’anno compiono 20 anni insieme al Comicon hanno potuto richiedere un abbonamento gratuito.

Con il passare del tempo la fiera è andata allargandosi accogliendo sempre più visitatori da tutta Italia. I primi tempi la fiera era divisa in salone del fumetto e fiera del gioco. Una delle suggestive location della fiera è stato anche Castel Sant’Elmo nel lontano 2005. Da un po’ di tempo invece il tutto si è unito per formare un unico grande evento. Sul web poi, attraverso il canale youtube, sono circa 3 anni che la manifestazione viene raccontata giorno per giorno con dei video.

Tutto ciò ha portato ad un incremento di persone partecipanti alla fiera anno dopo anno portandola a diventare una delle fiere del fumetto migliori d’Italia. L’attesa per questo Comicon 2018 è già alle stelle. Difatti a meno di un mese dall’inizio dell’evento, l’abbonamento valido per l’ingresso di 4 giorni è già terminato. Il volto scelto per il manifesto di quest’anno è quello di Pulcinella.

Ricordiamo che sono già stati annunciati diversi ospiti, tra i più noti ci sono: Walter Obert, Walter Nuccio, Sabaku no Maiku, Tito Faraci, Leo Ortolani, Esad Ribic, Sarah Andersen, Giacomo Bevilacqua, la bellissima cosplayer Yuriko Tiger, Dario Moccia, Okayado e Haru. 

Inoltre, per questa 20° edizione, l’Asian Village diventerà ancor più grande e conquisterà una nuova area dedicata all’interno della suggestiva location dell’ETES Arena Flegrea. Con 6000 posti a disposizione ed un palcoscenico di 1000 mq, l’Arena Flegrea accoglierà lo spirito allegro e coloratissimo dell’Asian Village. Ci saranno: incontri, workshop, mostre a tema, proiezioni, concerti e l’immancabile COMICON Cosplay Challenge.

Insomma, 20 anni di Comicon e di strada ne è stata fatta tanta tuttavia ce n’è ancora parecchia da fare.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più