La Mostra d’Oltremare sarà aperta anche di sera: luci e colori spettacolari

Mostra d'Oltremare, fontana dell'Esedra
Mostra d’Oltremare, fontana dell’Esedra

Da mercoledì 21 marzo 2018, la Mostra d’Oltremare prolunga il suo orario di apertura, chiudendo i cancelli due ore dopo il tramonto. Questo significa che sarà possibile godere al suo interno delle sere di primavera e d’estate, per passeggiare e chiacchierare sui prati fino al 21 luglio 2018.

“L’apertura alla città – spiega la presidente della Mostra d’Oltremare, Donatella Chiodo, a La Repubblica – è un tratto caratterizzante della nostra idea di gestione di bene pubblico. Per questo abbiamo cercato e trovato delle sinergie per rendere fruibile al meglio e per un tempo sempre maggiore il parco della Mostra, di cui andiamo orgogliosi ma che vogliamo sia vissuto il più possibile dai napoletani”.

Grazie alla sinergia con Unicoenergia (che si occuperà dell’allestimento delle luci senza oneri per Mostra d’Oltremare, a cui toccherà solo la bolletta elettrica) la Mostra d’Oltremare sarà dotata di una suggestiva illuminazione che, per quattro mesi, illuminerà gli scenari più belli della Mostra con fari a led colorati.

Uno spettacolo da non perdere.

Potrebbe anche interessarti