Strage in discoteca: annullato il firmacopie di Sfera Ebbasta a Napoli

Il firmacopie di Sfera Ebbasta, previsto per domani a Napoli, è stato annullato. A darne notizia La Feltrinelli che avrebbe dovuto ospitare, nella sede di piazza Garibaldi, il firmacopie del nuovo album del rapper “Rockstar“, in uscita il prossimo 19 dicembre.

La Feltrinelli, nell’annunciare l’annullamento dell’incontro con i fans, ha anche espresso il cordoglio per le famiglie colpite dal lutto della strage della discoteca in provincia di Ancona: “Ci uniamo al cordoglio per le giovani vittime di Corinaldo e per le loro famiglie“, sottolinea la Feltrinelli.

Una strage alla quale il nome del rapper resterà (inevitabilmente) per sempre legato, visto che i giovani coinvolti nella vicenda si erano radunati proprio per ascoltare una sua performance. La vigilia dell’8 dicembre scorso, in una discoteca di Corinaldo, il fuggi fuggi generale causato da uno spruzzo di spray al peperoncino ha portato alla morte di cinque ragazzini ed una mamma. Le indagini stanno procedendo senza sosta: al momento sono stati fermati tre giovani (tra cui un minorenne), indagati perché ritenuti legati alla causa scatenante della tragedia.

Sono profondamente addolorato – ha detto il rapper classe ’92 dopo la tragedia – Non voglio esprimere giudizi su quanto è accaduto, ma vorrei solo che mi fermaste a pensare su quanto è pericoloso usare lo spray al peperoncino in una discoteca. La musica dovrebbe essere uno strumento che unisce le persone“. Il tour di Sfera Ebbasta (all’anagrafe Gionata Boschetti) è stato subito sospeso: ad aprile dovrebbe toccare anche Napoli.

Potrebbe anche interessarti