Napoli, mendicante blocca il traffico per qualche spicciolo sotto gli occhi degli ausiliari del traffico

mendicante 2
foto di Stefano Colasurdo

Napoli– Poco dopo le 15 di oggi un mendicante ha bloccato Piazza Bellini con il proprio corpo. L’uomo infatti si è disteso lungo la carreggiata all’altezza del noto locale Alter Ego, impedendo il passaggio delle auto.

Quest’uomo è molto conosciuto dai viaggiatori della metropolitana e della cumana. Chiunque abbia usato questi mezzi di trasporto, almeno una volta ha incontrato per forza questo mendicante. Diventato ormai famoso ai più per vendere accessori di qualsiasi genere con la scusa che in questo modo non va a rubare.

Oggi però lo stesso uomo è caduto in preda al panico. Ha bisogno di soldi, o almeno è quello che dice ai passanti. Ha bloccato il passaggio perché voleva che qualcuno gli elemosinasse qualche spicciolo.

In un primo momento nessuno era intenzionato ad offrirgli neanche un centesimo, ma lui non si muoveva dalla sua postazione. Quando però il traffico iniziava ad aumentare la donna che si trovava alla guida della prima macchina della fila è scesa per parlargli.

Se ti do un euro ti sposti”?, ha gridato la donna  dal finestrino della sua auto. La risposta è stata affermativa. L’uomo è riuscito ad ottenere quello che voleva. La scena però non è finita lì perché la donna ha preso molto a cuore la situazione dell’uomo. Infatti oltre ad avergli elargito la moneta da un euro, si è fermata a parlare con lui e dirgli che non poteva trattarsi in questo modo per la sua persona e per la sua dignità. Lo ha esortato a trovarsi un lavoro. A quel punto l’uomo si è spostato ed ha lasciato passare le auto che hanno intrapreso nuovamente la loro direzione.

Il fatto grave è che però tutto questo è avvenuto sotto gli occhi degli ausiliari del traffico che si trovavano a pochi metri. Ben 6 ausiliari infatti si trovavano all’esterno dell’Accademia delle belle arti senza mai avvicinarsi al luogo dell’accaduto.

 

Potrebbe anche interessarti