Forti raffiche di vento, a Napoli scuole chiuse. Cosa fare per evitare danni

Ancora allerta meteo in Campania. È scattata alle ore 22.00 di ieri sera fino alle 22.00 di oggi 12 novembre. A causa delle forti raffiche di vento previste le scuole a Napoli restano chiuse, così come i parchi cittadini ed i cimiteri.

Scuole, parchi e cimiteri chiusi per fenomeni meteorologici avversi, in particolare c’è molta preoccupazione per le forti raffiche di vento previste. La criticità idrogeologica è gialla.

Mare mosso su tutta la costa, in particolare sulla parte più esposta.

Data le previsioni delle forti raffiche di vento di scirocco, sono state diramate alcune info sulle precauzioni da seguire:

  • Massima attenzione in presenza di strutture verticali e di alberi
  • Rimuovere da finestre e balconi elementi mobili, come vasi o coperture o comunque assicurarsi che siano posti stabilmente, in modo da non poter volare
  • Prudenza negli spostamenti

Per eventuali segnalazioni chiamare i numeri 112,113,115.

Il Servizio Tecnico Scuole raccomanda ai dirigenti scolastici di non far frequentare le aree esterne pertinenziali agli edifici scolastici con presenza di alberi e di non utilizzare le attrezzature e le aree destinate ad attività ludiche all’aperto fino alla validità dell’allerta meteo.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più