Coronavirus, Energas dona 100 mila euro all’ospedale dei Colli: “Al fianco del paese”

Coronavirus. In tanti sono gli aiuti che arrivano agli ospedali da parte di privati e grandi aziende. Ultimo è l’aiuto consistente in 100.000 euro che la società Energas Spa ha deciso di donare all’Azienda ospedaliera specialistica dei Colli. Anche dalla Cina negli ultimi giorni si sono mossi per aiutare il nostro paese a risollevarsi.

Il gruppo, che racchiude il CTO, il Cotugno e il Monaldi riceverà da Energas un importante aiuto per fronteggiare tutte le emergenze che si stanno presentando in questi giorni.

Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come si previene

La più grande azienda a livello nazionale per la distribuzione del gas ha quindi deciso di fare parte di questo grande “progetto” di donazioni che ogni giorno arrivano da ogni parte. Come cittadini napoletani siamo commossi ed emozionati, tutto ciò ci lusinga e ci fa capire ancora una volta quanto sia grande la generosità dei nostri conterranei.

Sentiamo le parole di Diamante Menale, presidente di Energas : “In un momento di emergenza come quello attuale, Energas vuole essere più che mai a fianco del paese e fare la sua parte, non solo proseguendo le proprie attività per sostenere le famiglie e le imprese nella loro quotidianità, ma anche offrendo un aiuto concreto al sistema sanitario impegnato nell’importante sfida per contrastare la diffusione del Coronavirus Covid-19. L’impegno del personale che in queste ore opera nella sanità, ci provoca un moto di ammirazione e ci spinge a voler contribuire per supportare tali encomiabili sforzi. Siamo orgogliosi di poter sostenere il lavoro di un’eccellenza , come l’Azienda Ospedaliera dei Colli, che tanto sta facendo sul piano dell’assistenza ai pazienti e della ricerca contro Covid-19, con un contributo che speriamo sia d’aiuto a vincere questa sfida”.

Potrebbe anche interessarti