Coronavirus, i napoletani sono esemplari: Napoli deserta dal centro al lungomare

Venerdì 17 aprile 2020, a Napoli c’è il sole e la temperatura è gradevole. Senza coronavirus migliaia tra napoletani e turisti affollerebbe il centro e soprattutto il lungomare; da Mergellina a Marechiaro tanti oserebbero tuffarsi in mare per i primi bagni di quest’anno. Ed invece tutto è vuoto, come mostrano le foto pubblicate questa mattina dal sindaco Luigi de Magistris.

Napoli deserta, a differenza di quanto sostiene qualche personaggio che apre la bocca per farle prendere aria, a cui piace dire che i napoletani non rispettano le regole, che passeggiano per strada come se nulla fosse. Non è così, ed infatti la nostra città ha contenuto il contagio. Ieri solo quattro nuovi casi e nessun decesso, per fortuna. Le eccezioni ci sono, è ovvio, ma Napoli e la Campania sono esemplari.

“Non è una qualsiasi domenica durante una partita del #Napoli, non è il 15 di agosto, sotto il sol leone, di un po’ di anni fa. È una splendida mattinata di primavera di venerdì 17 aprile 2020, ore 11. Che lo vogliate o no, queste immagini fanno già parte della storia. Dedicato a chi conosce Napoli e a chi non ha ancora avuto la fortuna di conoscerla”.

Potrebbe anche interessarti