Coronavirus, stasera il servizio di Le Iene: “La camorra negli aiuti alimentari”

coronavirus iene napoliLe Iene arrivano a Napoli per raccontare cosa accade nel corso della pandemia da Coronavirus. L’emergenza Covid-19, nella periferia di Napoli, ha portato tanta povertà, più di quella che c’è già solitamente. A raccontare ciò che sta accadendo dai Quartieri Spagnoli alle Vele di Scampia, è Giulio Golia delle Iene, che questa sera ritornano in onda dopo aver vissuto un periodo di quarantena a causa della positività di uno di loro.

Il servizio de Le Iene andrà quindi in onda questa sera alle ore 21.10 su Italia 1, e mostrerà ciò che stanno vivendo i cittadini napoletani. Il grido d’aiuto che arriva dai vicoli è: “Non si muore solo di Coronavirus, ma anche di fame”. Dietro l’emergenza si sta già infilando la criminalità organizzata.

C’è chi afferma che qualche aiuto stia arrivando, ma non si sa chi ci sia dietro: “Vogliamo chiamarla camorra? Chiamiamola camorra. Non so chi sia, ma ringraziamo Dio che c’è qualcuno che ci pensa. Se non fosse per quel pacco, qualcuno il piatto a tavola non lo mette”. Gli aiuti dallo Stato ad alcuni non sono ancora arrivati, aiuti che, come raccontato alle Iene, farebbero comodo a Napoli nel corso dell’emergenza Coronavirus.

Potrebbe anche interessarti