Poppella dona 2700 fiocchi di neve a medici ed infermieri del Cotugno

PoppellaNapoli – La pasticceria Poppella ha donato 2700 fiocchi di neve ai medici ed infermieri dell’ospedale Cotugno di Napoli. La città partenopea si è contraddistinta, durante l’emergenza, per la sua solidarietà. Tanti sono stati i gesti altruistici in questi mesi, a partire proprio dal panaro fino alle donazioni dei privati.

C’è chi ha donato le mascherine, chi aiuti economici e chi invece ha sostenuto le famiglie con generi alimentari. Tra questi rientra anche la nota pasticceria Poppella che nei giorni scorsi aveva regalato fiocchi di neve ai residenti della Sanità: iniziativa condivisa con Ciro Oliva, il quale invece ha donato le sue pizze.

Ciro Poppella, proprietario dell’omonima pasticceria, non si è però fermato. Ha voluto onorare il personale sanitario dell’ospedale Cotugno, coloro che in prima linea hanno combattuto e continuano a combattere ogni giorno contro il Coronavirus: 2700 fiocchi di neve quindi per regalare un momento di serenità  e golosità agli eroi del 2020 per addolcire le difficoltà di questo tremendo periodo storico.

È stato lo stesso proprietario a recarsi personalmente in loco per la consegna. Accolto dal Direttore Generale Dott. Maurizio Di Mauro ed il Direttore Sanitario dott. Raffaele Dell’Aversano, Ciro Poppella ha dichiarato: “Sono onorato di regalare un piccolo sorriso a chi durante questa pandemia non si è mai fermato. Facciamo parte tutti di un’unica grande squadra“.

Potrebbe anche interessarti