Movida con fiumi di alcol tra giovani: spritzeria decide di vendere solo acqua per due ore

Spritzeria acqua

Napoli– Una nota spritzeria dei quartieri spagnoli ha attuato una protesta silenziosa vendendo solo bottiglie d’acqua, e quindi 0 alcolici, per 2 ore durante la serata di sabato sera. I proventi di queste vendite sono stati donati alle mamme di una associazione anti-alcol.

‘Cammarota’ è diventato ormai punto di riferimento dei giovani del centro storico di Napoli con la sua bottega ai Quartieri spagnoli. Sabato ha promossa un’iniziativa solidale ai tanti genitori che si preoccupano dei problemi di alcol dei propri figli, vendendo solo bottiglie d’acqua nella spritzeria. Per questo motivo l’incasso è stato devoluto a un’associazione che si occupa di alcolismo tra giovanissimi.

Queste le sue parole postate sul suo profilo Facebook:

“Con questo post voglio far sapere alle associazioni dei genitori ed alla parte politica della nostra città e Regione che si occupano di questo tipo di problemi che io sono con loro e che sto remando nella loro stessa direzione. Sabato 1º agosto, farò una piccola protesta silenziosa. Dalle ore 20:00 e fino a chiusura (22:00) venderò solo acqua.”

Sono infatti molti i minorenni che bypassano le regole e consumano abitualmente alcol. Ma sono tanti anche i bar che vendono alcolici ai minori senza chiedere la carta d’identità. Anche il Comune di Napoli si è più volte battuto per questa causa. Lo scorso anno infatti fu indetto un tavolo proprio per cercare di risolvere il problema dei giovani con l’alcol.

La riunione risale dopo i fatti di capodanno quando un ragazzo di 17 anni fu ritrovato in coma etilico su una panchina. Questa fu la goccia che fece traboccare il vaso e su cui iniziare a lavorare per il bene dei più giovani.

Amori, per chi non conoscesse la mia storia, io sono nato ed ho vissuto sui Quartieri Spagnoli, ho visto tutte le…

Pubblicato da Cammarota Spritz su Giovedì 30 luglio 2020

Potrebbe anche interessarti