Napoli, arriva la “pizza solidale”: 500 pizze alla mensa della Caritas a Piazza del Carmine

Napoli – arriva la pizza solidale per i poveri. A Napoli la solidarietà non è mai mancata, soprattutto nei momenti di difficoltà. E proprio in un momento di difficoltà come quello che stiamo vivendo in questo periodo storico, Confesercenti Campania insieme a tante aziende che hanno aderito all’iniziativa, ha deciso di lanciare la “pizza solidale”.

Pompei – 300 pizze al giorno per i più bisognosi

Domani sabato 28 novembre, i pizzaioli e i ristoratori di Napoli consegneranno a pranzo 500 pizze alla Mensa della Caritas di Piazza del Carmine per donarle, insieme ad altrettante bevande, ai bisognosi.

Un’iniziativa organizzata da Confesercenti Campania, con il presidente Vincenzo Schiavo in testa, in collaborazione con il giornalista Lorenzo Crea e con Padre Francesco Sorrentino, parroco della Basilica santuario del Carmine Maggiore e anima della mensa.

Sarà un pranzo diverso, “solidale”, per tutti coloro che ne hanno bisogno. “E’ un modo per ribadire che i nostri esercenti – sottolinea Vincenzo Schiavohanno grande attenzione per il sociale, mai dimenticando i bisognosi. I nostri imprenditori non pensano solo al fatturato e, di questi tempi, ad ottenere quanto prima il “ristoro” dal Governo. Seguendo l’invito di Papa Francesco, che in questi giorni ha chiesto di prestare orecchio alle preghiere dei più poveri, hanno risposto presente e con entusiasmo, tendendo con amore la mano ai disagiati.

Cinquecento “pizze solidali” che prepareranno, consegneranno e distribuiranno, insieme ad altrettante bevande, con un sincero slancio di sentimento, nonostante vivano un momento drammatico, con le attività chiuse, i debiti con il fisco e con le banche e con l’incertezza del futuro“.

Durante la pandemia – racconta Padre Francesco Sorrentino più di 700 bisognosi venivano qui tutte le mattine per avere un piatto caldo. In quel periodo abbiamo mobilitato la macchina della solidarietà che non si è mai fermata“.
Tante le aziende che si sono messe a disposizione per regalare agli “ultimi” un sabato diverso in serenità e pace, una pizza solidale per ognuno di loro nel cuore di Napoli.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più