VIDEO/ Il trionfo del trash: nota tiktoker blocca Mergellina per incontrare i fan

Una nota tiktoker partenopea torna a far parlare di sé: ieri, con la sua limousine, ha bloccato il traffico della Riviera Di Chiaia, esibendosi con un gruppo di persone per strada.

A denunciare il fatto sul suo profilo social Facebook è stato il consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, il quale ha pubblicato il video della scena denunciando il degrado sociale dell’accaduto: “Fanno quello che gli pare. La città è in mano loro.“.

Sembra che l’evento fosse stato anche pubblicizzato qualche ora prima dalla stessa star di Tik Tok, provocando poi nel pomeriggio il blocco del traffico, il tutto per girare un video con la musica a tutto volume tra Mergellina e la Riviera di Chiaia, senza usare la mascherina e senza che nessuna pattuglia passasse e intervenisse. Non si quale fosse realmente lo scopo della tiktoker, molto probabilmente l’interesse era quello di incontrare i suoi fan e dare un po’ di spettacolo.

Proprio qualche giorno fa è accaduta una cosa simile: sabato 30 maggio, in via Caracciolo un gruppo di ragazzi ha bloccato la circolazione, ballando senza mascherina sul tetto di una Hummer. Quello che si è evince da questi eventi è che vige sul territorio il totale disprezzo per le regole, un’inciviltà radicata da parte di alcuni, che distrugge gli sforzi degli ultimi mesi fatti contro la pandemia. Preoccupante pure il maxi assembramento creatosi la stessa sera sul lungomare e ripreso dai filmati, video nei quali inoltre si nota che fossero davvero in pochi ad indossare la mascherina.

E ancora una volta, anche in questo caso, pare che la vigilanza non fosse nei paraggi. Sarebbe necessaria, dunque, la presenza costante delle forze dell’ordine, le quali dovrebbero rappresentare un forte deterrente contro atti di questo genere.

Potrebbe anche interessarti