MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

VIDEO/ Orrore a Napoli: colla mischiata a mangime per uccidere i piccioni

piccioni colla mangime trappola vomeroNapoli Mangime mischiato con la colla per catturare i piccioni e farli morire. Un gesto orribile e contrario al sentimento di umanità quello accaduto al Vomero, a via Bernardo Cavallino, dove la Lipu di Napoli ha salvato dalla morte alcuni colombi adescati con la trappola posizionata alla base di un albero.

I piccioni sono stati salvati da Fabio Procaccini, delegato napoletano della Lega italiana protezione uccelli. Costui ha spiegato che “la colla, molto potente e dannosa per le piante, è stata versata a secchiate sul mangime. Questo gesto oltre ad essere deprecabile a livello etico e morale, è perseguibile penalmente, si tratta di maltrattamento di animali. Una negoziante della zona si è detta disposta ad installare una videocamera di controllo per smascherare chi crea queste trappole”.

Il tutto è stato documentato attraverso un video pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale di Lipu Napoli. Nel filmato Fabio Procaccini con delicatezza libera i piccioni dalla trappola, per fortuna tutti e tre ancora vivi, per portarli all’ospedale veterinario dove hanno ricevuto le cure del caso.

Un metodo escogitato molto probabilmente da qualcuno infastidito dalla loro presenza la quale, in realtà, può veicolare malattie che possono infettare gli esseri umani. Tuttavia esistono dei metodi per allontanarli: prima di tutto la pulizia eliminando fonti di cibo, ma anche oggetti che li infastidiscono o li spaventano come fogli di alluminio, girandole, vecchi cd o piante speziate il cui odore è per loro molto sgradevole.

Potrebbe anche interessarti