Pozzuoli, due risse nella notte: giovane chino sul cofano colpito ripetutamente al volto

Due risse a Pozzuoli hanno “movimentato” la notte appena trascorsa. Si tratta di due episodi di violenza giovanile che si sono susseguiti. A dirlo è Cronaca Flegrea.

Il primo si è consumato in Piazza Del Ricordo, nella zona delle cosiddette Palazzine. Lì due gruppi, probabilmente provenienti da diversi quartieri di Pozzuoli, si sono scontrati fino a notte inoltrata. 

Il tutto è stato documentato, da loro stessi, tramite smartphone. I video sono stati pubblicati in rete con l’hashtag “i leoni”, a riprova della ferocia con cui hanno sferrato calci, pugni e schiaffi.

Scene raccapriccianti, a tal punto da ottenere la rimozione dal web. Ad avere la peggio, un giovane chino sul cofano dell’auto e colpito ripetutamente al volto da un ragazzino. La vittima, priva di sensi, è stata lasciata lì.

Un testimone ha dichiarato: “Sembravano belve. Era prima un gruppone che se l’è data di santa ragione, poi si sono accaniti contro quel ragazzo”.

Soltanto poche ore prima, sul lungomare di Pozzuoli, si era consumata un’altra brutale aggressione. Stavolta ai danni di un 16enne che è stato picchiato e ferito al volto.

Dunque, due risse che hanno sporcato di sangue il comune di Pozzuoli. Queste si aggiungono ai tanti altri episodi di violenza che hanno come protagonisti dei minorenni. Tra questi la recente rissa iniziata a mezzo social e finita a colpi di coltello.

Potrebbe anche interessarti