S. Giorgio a Cremano. Divieto assoluto di deposito rifiuti: ecco quando

San Giorgio a Cremano

Giorgio Zinno, sindaco della ridente cittadina di S.Giorgio a Cremano, ha annunciato sul suo profilo fb che, a causa dello sciopero nazionale di igiene ambientale indetto da Fp, Cgil, Fit Cisl e Uil Trasporti Fiadel e dell’adesione dei suoi membri, vigerà su tutto il territorio il divieto assoluto di deposito di rifiuti nei giorni LUNEDI’ 11 e MARTEDI’ 12 LUGLIO.

Tutti i cittadini sono invitati a rispettare questa direttiva in modo tale da evitare situazioni di emergenza igienico-sanitaria (infezioni batteriche, virali e allergiche) tali da compromettere la salute dei cittadini e creare malumori sul territorio.

Dunque, lunedì 11, non sarà possibile depositare carta e cartone negli appositi punti raccolta e martedì 12 non sarà possibile depositare la frazione indifferenziata. L’attività di raccolta differenziata dei rifiuti riprenderà normalmente mercoledì 13 luglio.

Di seguito le parole rilasciate su fb dal sindaco Giorgio Zinno: “Mi rendo conto delle difficoltà che possono derivare dalla impossibilità di depositare i sacchetti per due giorni ma non vi è altra soluzione per evitare che la città risulti invasa da immondizia con tutte le conseguenze, soprattutto in virtù delle alte temperature di questi giorni. Chiedo a tutti un pò di pazienza e vi invito a collaborare in attesa che la situazione torni alla normalità.”

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più