De Luca sui 3 stupratori: “Devono stare in galera da qui all’eternità”

Il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, non usa mezzi termini per descrivere il deplorevole episodio accaduto in un ascensore della stazione della Circumvesuviana di San Giorgio a Cremano. Qui, tre ragazzini, tra i 18 e i 20 anni, hanno chiuso una ragazza 24enne in ascensore abusando di lei.

De Luca, in un post su Facebook nel quale gli viene riferito che i tre ragazzi sono stati arrestati, si augura che la magistratura, una volta appurata la responsabilità, adotti il pugno di ferro, perché questo episodio è della peggior specie: “Per me possono stare in galera da qui all’eternità”, sostiene De Luca. Inoltre sostiene che i ragazzi avendo una capacità di discernimento, data l’età, per dovere morale non avrebbero dovuto commettere un simile reato.

Di seguito il post di Facebook dal quale è tratto l’intervento di De Luca:

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più