EAV omaggia Massimo: la stazione si chiamerà “San Giorgio a Cremano. Casa Troisi”

stagio san giorgio a cremano troisi

È stata presa oggi la decisione, da parte di Eav, di onorare ancora una volta il nome del grande Massimo Troisi, cambiando il nome della stazione di Circumvesuviana da “San Giorgio a Cremano” a “San Giorgio a Cremano. Casa Troisi”.

Un segnale forte, dopo il murales già presente e l’omaggio di Jorit alla città, per ricordare non solo ai residenti ma a tutti coloro che amano e desiderano conoscere il vissuto di Troisi, che proprio a San Giorgio a Cremano è nato, ed è lì che è possibile visitare gratuitamente il museo “Casa Massimo Troisi” in Villa Bruno.

stagio san giorgio a cremano troisiE’ un orgoglio per noi che anche la stazione Eav porti il nome di Troisi – spiega il sindaco Giorgio ZinnoTutta la città di San Giorgio a Cremano è la casa di Massimo, non a caso abbiamo creato una sorta di museo a cielo aperto per far respirare la sua presenza in diversi luoghi del territorio e non dimenticare mai la sua inestimabile arte e il suo legame con la città e con i suoi cittadini. Ringrazio il presidente Eav Umberto De Gregorio per aver puntato ancora una volta sulla nostra città, scegliendo questo nome per la stazione e conferendo così un ulteriore tassello al nostro percorso”.

“La collaborazione con gli enti territoriali è vitale per Eav – dichiara il Presidente di Eav Umberto De Gregorio. La nuova denominazione della stazione di San Giorgio da un senso di familiarità ed appartenenza al territorio, di cui la circumvesuviana è parte integrante. Il murale di Troisi nella galleria della stazione è diventato un segno identitario irrinunciabile”.

Tutto questo a dimostrazione di quanto Massimo è e sarà sempre un tratto imprescindibile di questa città.

stazione san giorgio a cremano casa troisi

stagio san giorgio a cremano troisi

stagio san giorgio a cremano troisi

Potrebbe anche interessarti