Torre del Greco solidale: Ascom lancia una raccolta fondi per il Maresca

La solidarietà dei campani ai tempi del Coronavirus. L’Ascom Torre del Greco promuove infatti una raccolta fondi per l’acquisto di un ventilatore polmonare da donare all’Ospedale Maresca.

L’emergenza Covid 19 ci sta mettendo di fronte alla fragilità del sistema sanitario locale e alla necessità di intervenire in maniera più sostanziale a supporto della comunità torrese”, spiega l’Ascom. “Il problema principale in questo momento sono i tempi lunghissimi di approvvigionamento dei presidi ospedalieri. Per questo motivo, L’Ascom Torre del Greco ha deciso di proporre l’acquisto di un ventilatore polmonare da donare all’Ospedale Maresca di Torre del Greco.

Le disposizioni regionali hanno previsto la gestione della cura da Covid su altri presidi ospedalieri. Ciò non toglie che il Maresca potrebbe trovarsi a dover gestire, allo stesso modo, delle emergenze. Questo strumento è utile, comunque, per il corretto svolgimento ordinario di altri processi funzionali”. Per la raccolta fondi l’Ascom ha richiesto un preventivo alla SIARE ENGINEERING INTERNATIONAL GROUP SRL di Crespellano-Valsamoggia (BO), società che ha prodotto e fornito ventilatori polmonari a Lombardia e Emilia.

Siamo in un momento di grande sacrificio in cui riteniamo di fondamentale importanza il coinvolgimento in azioni di solidarietà mirata degli attori locali, siano essi economici o associativi, per il loro ruolo e per il senso di responsabilità e vicinanza verso la comunità tutta” dichiara Giulio Esposito, Presidente dell’associazione. “Con il contributo di tutti potremmo restituire maggiore dignità al nostro Ospedale e un servizio alla nostra comunità. Ed è per questo che contiamo sul contributo e sulla diffusione dell’iniziativa a più livelli“.

E’ possibile donare attraverso la piattaforma GoFundMe al seguente link

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più