Accordo raggiunto, Napoli avrà le luminarie: “Saranno eleganti e sobrie”

Natale Napoli

Napoli“Napoli sarà illuminata a Natale”. È l’esclamazione vittoriosa di Vincenzo Schiavo, presidente Interprovinciale (Napoli, Avellino e Benevento) e interregionale (Campania e Molise) di Confesercenti. Oggi pomeriggio Schiavo ha tenuto un vertice con l’assessore al patrimonio e alla pubblica illuminazione del comune di Napoli, Ciro Borriello, per scongiurare un Natale “al buio” nella più grande città del Mezzogiorno.

L’opera politica e di rappresentanza di Vincenzo Schiavo ha avuto i suoi effetti, grazie all’impegno del comune che delibererà per garantire l’illuminazione nel periodo natalizio in gran parte della città, con particolare attenzione al centro storico, alle zone turistiche e alle vie dello shopping partenopeo.

“Ci saranno le luminarie, e saranno eleganti, sobrie ma efficaci, nei punti cruciali della città – dichiara Vincenzo Schiavo – Una Napoli illuminata nel periodo natalizio andrà a beneficio dei cittadini e delle migliaia di turisti che affollano la città e dei commercianti. Le imprese hanno bisogno di fare economia nel periodo della vacanze di fine anno. Una città “spenta” a Natale rende meno propensi i consumatori a spendere e a far girare l’economia”.

Saranno dunque illuminati non solo i “centri commerciali naturali” certificati, ma anche le zone di Chiaia, del centro storico, di via Toledo, di Piazza Garibaldi, di Piazza Vittoria, corso Umberto, via Duomo, Vomero e tutte le zone legate allo shopping e al turismo.

La cittadinanza accoglierà, inoltre, con estremo piacere la notizia che le illuminazioni saranno eleganti e sobrie. Un articolo di VesuvioLive dello scorso settembre che si augurava una soluzione simile, infatti, aveva suscitato un mare di commenti favorevoli da parte dei napoletani.

Potrebbe anche interessarti