Tentano di rapinare un negozio ad Afragola: titolare lancia oggetti e li fa scappare

afragola rapinare negozioTentano di rapinare un negozio ad Afragola ma questa volta però per i due malviventi qualcosa è andato storto perché il titolare ha reagito nonostante avesse una pistola puntata in faccia. L’episodio è avvenuto lo scorso 29 giugno in pieno pomeriggio (verso le 15) in un negozio di elettronica di Afragola.

AFRAGOLA, TENTA DI RAPINARE UN NEGOZIO MA IL TITOLARE REAGISCE LANCIANDO OGGETTI

I due avevano preso di mira il negozio ed erano entrati in azione. Uno ha puntato la pistola contro i dipendenti chiedendo l’incasso del giorno mentre il complice aspettava fuori a bordo di uno scooter. Ma il titolare ha reagito e ha iniziato a scagliare contro l’uomo qualsiasi oggetto che aveva davanti. Pochi secondi e il bandito, vestito di nero e con cappuccio, è fuggito via. All’interno del negozio c’erano anche dei clienti.

Il video, ripreso dalle telecamere interne dell’attività commerciale, è stato ripostato dal Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli che ha raccolto la testimonianza del negoziante. Per fortuna i malviventi non hanno reagito sparando.

LA DENUNCIA

Un mese fa un’altra rapina era avvenuta in un negozio cinese in pieno centro a Napoli. Un’escalation che secondo Borrelli va fermata al più presto:

Tutti vorrebbero avere il coraggio di questo commerciante che probabilmente esasperato dalla delinquenza dilagante ha istintivamente reagito ai banditi. Questo episodio testimonia come i delinquenti siano soprattutto dei vigliacchi nonostante essi tentino all’autocelebrarsi come eroi sui social. Al di là di ciò, la criminalità sta dilagando ed è il momento di avere riposte efficaci e strutturate dal Ministro Lamorgese prima che si arrivi ad un punto di non-ritorno.”