Camion perde rifiuti edili e li lascia in strada, chiusa la Galleria Vittoria. L’assessore Cosenza: “Un deficiente. Città assurda”

galleria vittoria rifiuti
Foto fb Assessore Cosenza

È stata chiusa per qualche ora la Galleria Vittoria di Napoli a causa di alcuni incivili. Come reso noto dall’amministrazione comunale, questa mattina sono arrivate alcune segnalazioni da parte di cittadini che hanno raccontato di aver visto dei rifiuti edili che ostacolavo il passaggio delle vetture all’interno della Galleria.

Il senso di marcia da Piazza Vittoria a Via Acton è stato allora momentaneamente chiuso e sul posto si è recata la Polizia Municipale. La carreggiata era infatti ostruita da alcuni pannelli di cartongesso presumibilmente persi da un camion nel corso della notte. Dopo l’intervento della Protezione Civile e della Napoli Servizi per la rimozione dei pannelli, dalle ore 8 la Galleria è stata dunque completamente riaperta al traffico veicolare in entrambi i sensi di marcia.

GALLERIA VITTORIA CHIUSA PER RIFIUTI, LE PAROLE DELL’ASSESSORE

Un gesto però che non è passato inosservato per l’Assessore alle Infrastrutture, Mobilità e Protezione civile, Edoardo Cosenza che in un post su Facebook scrive:

Un deficiente ha fatto cadere materiale edile sulla carreggiata verso Via Acton della Galleria Vittoria. Senza fermarsi e senza avvisare. Stiamo riaprendo adesso. Città assurda. Aggiungo, ma è la citta che amiamo e per cui ci battiamo“.

SNODO PRINCIPALE DEL TRAFFICO

La Galleria Vittoria è uno snodo fondamentale per decongestionare il traffico cittadino. La sua chiusura, per oltre 15 mesi, aveva creato più di un problema ai cittadini. Dopo i lavori per la messa in sicurezza e il furto di rame, era stata aperta a dicembre dello scorso anno.

Potrebbe anche interessarti