Molo Beverello, il mare è una fogna a cielo aperto: invaso da rifiuti e plastica

Molo Beverello, in mare “una fogna a cielo aperto”, plastica, rifiuti e liquami. Borrelli: “Chiesto all’Autorità Portuale di intervenire. Maggiori controlli e tutela dei mari combattendo gli incivili e le aziende scorrette“.

Molo Beverello, in mare rifiuti e plastica

Rifiuti, plastici e liquami. È ciò che si trova in mare all’altezza del Molo Beverello a Napoli, come segnalato dai cittadini al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli:

Questa è la situazione che si presenta al molo Beverello. Qui c’è una fogna a cielo aperto”.

Abbiamo inoltrato la segnalazione alla Capitaneria di Porto e all’Autorità Portuale affinché si intervenga immediatamente” – dichiara Borrelli – “Bisogna proteggere i nostri mari ed i corsi d’acqua. I porti non sono delle fogne e non possono essere utilizzati per sversamenti illegali. L’Autorità portuale mi ha già fatto sapere che sta verificando la vicenda”.

Potrebbe anche interessarti