Idiozia a Napoli, giovani si lanciano col monopattino in acqua: la nuova Challenge sui social

La nuova sfida social per i giovani napoletani: lanciarsi in mare con il monopattino.

Il video dal Molosiglio. Borrelli e Simioli: “Rischiano di farsi male per fare video idioti. Ragazzi, lasciate traccia di voi con qualcosa di costruttivo e duraturo”.

Napoli, giovani si lanciano in acqua col monopattino

Lanciarsi in mare con il monopattino elettrico è la nuova Challenge da social network. Una sfida tra internauti a colpi di schizzi d’acqua ed idiozia che unisce i due mondi, quello virtuale e quello della realtà quotidiana. Alcuni utenti hanno segnalato al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli un filmato postato su Tik Tok in cui un ragazzo, con un asciugamano legato alle spalle si lancia, a bordo di un monopattino, verso le acque del Molo San Vincenzo dei Giardini del Molosiglio a Napoli.

Sui social nascono in continuazione nuove mode e sfide in cui i protagonisti dei video rischiano di farsi male sul serio. Noi ci ostiniamo a denunciare questo fenomeno perché, soprattutto in questi casi, i social network non sono una realtà a sé stante e separata da mondo vero. Chi si fa male per fare quei video, si male per davvero, senza poi tener conto del fenomeno dell‘emulazione. Bisogna tenere d’occhio quello che sta avvenendo. Ai ragazzi diciamo: basta con queste sciocchezze che vi possono pure danneggiare, se volete lasciare tracce di voi, fatelo con qualcosa di costruttivo ed intelligente, qualcosa che possa essere anche molto più duraturo” – le parole di Borrelli e del conduttore radiofonico de La Radiazza Gianni Simioli.

Potrebbe anche interessarti