Attesa per il concerto di Vasco Rossi al Maradona: “Finalmente abbiamo ricominciato a vivere”

vasco rossi maradonaC’è grande attesa per il concerto di Vasco Rossi al Maradona che si terrà il prossimo 7 giugno e che segue le date di Trento, Imola e Milano. Dopo lo stop forzato agli eventi musicali, causa pandemia, gli stadi tornano a riempirsi di fan e appassionati. La tappa napoletana del tour della rockstar si preannuncia già un successo.

VASCO ROSSI IN CONCERTO AL MARADONA

Tutti pieni gli hotel per quella data che vedrà il cantautore ripercorrere la sua carriera con brani del passato e anche attuali. Come dichiarato da Vasco Rossi all’Ansa:

Sono in stato di grazia. Ho un diluvio di emozioni indescrivibile. Sembra tutto diverso, eppure è finalmente tornato tutto come prima. Finalmente abbiamo ricominciato a vivere. Questo enorme affetto che mi arriva ancora oggi, dopo 40 anni, mi lascia stupefatto. E si vede che ho seminato bene…Io li amo e loro riescono a superarmi“.

Vasco Rossi canterà per la prima volta nello stadio che porta il nome di un calciatore che ama e che ha ammirato.

LE CANZONI IN SCALETTA

Presenti diversi strumenti musicali e un’illuminazione da fare invidia. Resa già nota una parte della scaletta del concerto che durerà circa due ore e mezzo e che vede gli ultimi singoli in programma come “XI comandamento” e “Siamo qui”. Non mancheranno brani come “La pioggia alla domenica”, il rock della fluida “L’amore l’amore”, “Se ti potessi dire”, “Una canzone d’amore buttata via”, “Amore aiuto”,”Ti taglio la gola”,”Muoviti”, “Liberi Liberi”. E ancora “Cosa succede in città” ’85, “Anima fragile”, “Un senso”, “Stupendo”, “Siamo soli”, “Senza parole”, “L’uomo più semplice”, “Ti prendo e ti porto via”, “Tu ce l’hai con me”, “C’è chi dice no”, “Gli spari sopra” e “Siamo qui”.

Potrebbe anche interessarti