Chi è Laura Lieto, nuovo vicesindaco di Napoli: prende il posto di Mia Filippone

laura lieto vicesindaco napoli
Laura Lieto – Foto Università Federico II

Laura Lieto è il nuovo vicesindaco del Comune di Napoli, nominata, con apposito decreto dal sindaco Gaetano Manfredi.

Laura Lieto è il nuovo vicensindaco di Napoli

Classe 1966, Laura Lieto è già assessore all’Urbanistica del Comune partenopeo. Numerosi gli incarichi riportati nel suo ricco curriculum. La Lieto è professore ordinario di Urbanistica presso il Dipartimento di Architettura dell’Università di Napoli Federico II.

La sua carriera accademica ha oltrepassato i confini nazionali: è stata visiting professor alla Columbia University di New York e alla Copenaghen University. E’ membro di AESOP (Associaton for European Planning Schools), AAG (American Association of Geographers) e SIU (Società Italiana degli Urbanisti).

Studiosa di pianificazione e di etnografia urbana, nel corso della sua carriera si è occupata di città informale, processi di urbanizzazione transazionali e di regolazione. Ha condotto ricerche empiriche sulle pratiche di innovazione sociale in quartieri vulnerabili a Napoli e New York City. E’ autrice di libri con editori internazionali e di articoli per riviste mondiali.

Laura Lieto prenderà il posto di Mia Filippone, ex vicesindaco di Napoli, scomparsa lo scorso 16 luglio. Era stata nominata lo scorso ottobre e a lei era stata affidata anche la delega all’istruzione e alla famiglia. Verso gli inizi di giugno aveva avvertito un malore che aveva reso necessario il ricovero presso il Policlinico Universitario della Federico II.

La situazione sarebbe poi degenerata decretando la sua morte. Ad annunciarla, tramite nota, il sindaco Gaetano Manfredi: “Se ne va una persona forte, straordinaria, generosa e illuminata che ha sempre messo al centro della sua vita la passione civile e il bene Comune”.


Oltre alla sua nomina, il primo cittadino ha conferito all’assessore al Turismo e alle Attività Produttive, Teresa Armato, le deleghe a Decentramento, rapporti con la Municipalità e Consiglio Comunale. All’assessore alla Salute, Vincenzo Santagada, ha conferito la delega delle funzioni in materia di accertamenti e trattamenti sanitari obbligatori.

Potrebbe anche interessarti